Motonave Delta Po Escursioni in motonave Parco Delta Po Comacchio
Schiavi Vincenzino e Luigi - Vicolo del Faro, 1 - 44020 GORINO (FE)
Tel. e Fax: +39 0533 99.98.15 - Cell. : 339-6274052 - E-mail: info@motonaveprincipessa.it
 
  Italiano   |   English   |   Deutsch
  La Principessa del Po

Tra le forti correnti del fiume Po, i suoi canali, i canneti e il mare che alla foce incontra, comincia la storia della famiglia Schiavi, che tramanda di generazione in generazione l’amore e il costante impegno di far conoscere questo meraviglioso territorio, accompagnando i turisti tra le acque del delta del Po.

Tutto ebbe inizio negli anni 40, quando il capo famiglia, Vincenzino Schiavi, affiancando il lavoro di pescatore a quello di barcaiolo, accompagnava piccoli gruppi di cacciatori alle botti di caccia in valle, dapprima con la “batana Angelina”, tipica imbarcazione della sacca di Goro e poi con “Stella”, un topo chioggiotto detto in gergo paesano “batlincin da tai” (battello da taglio, usato nella raccolta della canna).
Gli anni trascorrono creando un rapporto sempre più forte tra il fiume Po e Vincenzino Schiavi che decide all’inizio degli anni 80 di coinvolgere i propri figli per dare vita ad un sogno che aveva da molti anni; una motonave che solcasse le acque del delta. E’ così che nasce la “Smeraldo”.

Luigi Schiavi, unico figlio maschio, ne diventa il giovane capitano. Nonostante la sua formazione scolastica arrivi da un istituto tecnico che lo dota di un diploma da geometra, Luigi, spinto dalla passione per il suo territorio, ha sempre avuto “piedi e testa a bordo della barca”, che lo portano ad acquisire sempre maggiori esperienze di navigazione sia fluviale che marittima, avendo trascorso anche alcuni anni a bordo di pescherecci.
Iniziano così le prime escursioni che accompagnano i turisti a scoprire i luoghi e i paesaggi che caratterizzano lo scenario del delta del Po, abbinando anche la degustazione di piatti tipici “gorinanti” che la mamma Maria, assieme alle sue figlie Clara, Rita e Simona, preparavano sulla spiaggia dell’Isola dell’Amore, situata alla foce del ramo principale del fiume. I passeggeri venivano fatti sbarcare e ospitati all’interno di un tipico casone da pesca, costruito con la canna, dove venivano servite le pietanze cucinate.

Le cose andavano bene così la famiglia decide di abbinare l’escursione turistica al pranzo a bordo acquistando, non senza impegno, una nuova motonave, la “Principessa”, che si presenta maestosa tra le acque del Po, mentre la “Smeraldo”, con Vincenzino al comando, continua le belle escursioni abbinandole alla pesca sportiva allo sgombro.
Il risultato dello sforzo di tutta la famiglia Schiavi vede maturare i suoi frutti di anno in anno, contando un notevole afflusso di turisti che vengono da ogni parte d’Italia e da qualche paese straniero, turisti di ogni età, attirati dai colori, i rumori della natura che ancora è selvaggia nei luoghi di escursione.

Nel 1994, arrivata l’età della pensione per il capostipite Vincenzino, si prende una grande decisione: mandare in disarmo le due motonavi per unificare le forze su di un’ unica imbarcazione, la “Principessa II”, confortevole e dalla linea elegante, ma allo stesso tempo rispettosa delle acque in cui naviga e dell’ambiente in cui l’uomo vuole collaborare al massimo con la natura senza sopraffarla.

Oltre alla navigazione nelle acque interne del delta del Po, questa motonave, veloce e sicura, affronta diversi percorsi: dal mare giunge fino alla meravigliosa città di Venezia e alle sue isole (Murano, Burano, Torcello), fino ad arrivare a Chioggia, costeggiando il litorale del Lido, Malamocco, Alberoni, San Piero e Pellestrina.
Navigando verso il sud del mare Adriatico la “Principessa II”,costeggiando la riviera ferrarese e romagnola, ci porta fino a Rimini, dove si può assistere allo spettacolo dei delfini all’interno del delfinario.

Alla fine di ogni escursione si termina con un pranzo tipico servito a bordo della motonave, che ha inizio con un antipasto caldo di cozze e vongole, pasta alle vongole e risotto di anguilla, assaggio di seppie in umido con polenta, fritto misto di stagione e per finire la focaccia “Principessa”. Il tutto viene accompagnato da vino e acqua.
La qualità dei prodotti serviti viene garantita dalla nostra ditta, che è anche produttrice dei mitili, i quali vengono coltivati in impianti a mare e in laguna, mentre i pesci vengono catturati con reti da posta e tramagli.

Ai giorni nostri alla “Principessa II” si affianca il motopeschereccio “La Rossa”, sempre armato dalla famiglia, che vede al suo comando il figlio di Luigi, Matteo Schiavi, diplomato in attività marinare a Venezia, il quale offre la possibilità di effettuare escursioni di pesca-turismo con attrezzature professionali, mostrando ai passeggeri la vera vita del pescatore.
L’amore per il proprio lavoro e il territorio non fermano Vincenzino che continua con una piccola batana o batlin (in dialetto gorinese) a pescare nelle valli di Gorino usando attrezzi tradizionali: cogoli, nasse, rii (tipi di reti che servono alla pesca di anguille, go, gamberetti, schile, acquadelle, passare e altri pesci della zona).

Per tutti i motivi sopraccitati vi invitiamo a trascorrere una splendida giornata a bordo delle nostre imbarcazioni che salpano dal porto di Gorino dalla primavera all’autunno. Il fascino particolare di ogni stagione viene scandito dal variare dei colori e dei suoni degli animali, diversi in ogni periodo. Un valido motivo per effettuare anche più di una escursione.
Le escursioni sono guidate dal capitano Luigi, che dalla sala comandi dà spiegazioni sul percorso e sugli animali che si mostrano ai nostri occhi.
Concludendo speriamo che questa breve descrizione delle nostre proposte e della nostra storia vi abbia incuriosito e ci dia la possibilità di incontrarci a bordo della “Principessa II” o del “La Rossa”.
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI rivolgetevi a Simona che vi organizzerà arrivi e partenze, offrendovi un’accogliente ospitalità.
 
» Benvenuti a bordo!
» La Principessa del Po
» Minicrociere Fluviali
» Il Delta del Po
» Itinerari guidati in motonave
» Pranzo a bordo
» Occasioni speciali
» NEWS
» Come raggiungerci
» Info e prenotazioni
» Foto gallery
 
Schiavi Vincenzino e Luigi - Vicolo del Faro, 1 - 44020 GORINO (FE)   
 Tel. e Fax: +39 0533 99.98.15 - Cell. : 339-6274052
E-mail: info@motonaveprincipessa.it
Hosting TITANKA! Spa Privacy Policy